sanremo challenge
Dal 23-09-2022 al 25-09-2022

Challenge Sanremo

Challenge Sanremo, un debutto all’insegna dei grandi nomi. Da venerdì 23 a domenica 25 settembre, un ricco fine settimana di triathlon internazionale.

Sarà una grande festa di sport. Da venerdì 23 a domenica 25 settembre, la Riviera dei Fiori accoglierà più di 700 triatleti in occasione della prima edizione di Challenge Sanremo, evento internazionale che fa parte del circuito Challenge Family che comprende 30 appuntamenti in tutto il mondo. 

Si comincia venerdì alle 17 con lo Swimrun per cui sono attesi un centinaio di atleti, sabato si disputano le gare di Triathlon Sprint (dalle 10:30 con oltre 200 atleti) e di triathlon giovanile (dalle 14:00 con 100 giovani triatleti impegnati); domenica, a partire dalle 8:20, la gara clou del weekend, il Challenge Sanremo su distanza media (1,9 km di nuoto, 90 km di ciclismo, 21 km di corsa) a cui parteciperanno più di 300 atleti provenienti anche dai confini extraeuropei. Ricordiamo che la gara organizzata dalla Riviera Triathlon 1992 assegnerà le slot di qualificazione per TheChampionship, la finale mondiale del circuito Challenge del 2023. 

GLI ATLETI DA SEGUIRE 

La gara su distanza media, sarà di livello decisamente elevato grazie alle importanti qualità tecniche dei partecipanti. Occhi puntati Michael Raelert, il tedesco due volte campione del mondo di Ironman 70.3, dunque proprio nella distanza in cui si gareggerà a Sanremo. Quotazioni alte anche per William Mennesson (Fra), Pablo Dapena Gonzales (Spa), Florin Salvisberg (Svi), Thomas Bishop (Gbr) Roberto Sanchez Mantecon (Spa) e per gli atleti italiani più rappresentativi Gregory Barnaby, Alessandro Degasperi, Mattia Ceccarelli, Domenico Passuello. Altissimo il livello anche della prova femminile in cui spiccano i nomi di Lucy Byram (Gbr), Aleksandra Jedrzejewska (Pol), Emma Bilham (Gbr), Justine Guerard (Fra), Nina Derron (Svi) che dovranno vedersela con le azzurre Giorgia Priarone (argento mondiale a squadre e fresca campionessa europea nel duathlon), Luisa Iogna-Prat e la padrona di casa e capitana della Riviera Triathlon 1992 Vittoria Bergamini.

TRIATHLON SPRINT 

Nomi interessanti anche nel triathlon sprint del sabato. In gara ci saranno l’azzurro due volte ai Giochi Olimpici Davide Uccellari, Asia Mercatelli, vicecampionessa mondiale universitaria, Davide Ingrillì e Kiril Polikarpenko, pronti a dare spettacolo nella elettrizzante gara caratterizzata dalla salita e dalla discesa del Poggio

DIRETTA LIVE STREAMING

La gara Challenge Sanremo – distanza media di domenica 25 settembre sarà trasmessa integralmente in diretta live streaming sui canali YouTube di Challenge Sanremo e Challenge Family con commento in italiano e in inglese.

INFORMAZIONI SULLA GARA

PROGRAMMA

VENERDÌ 23 SETTEMBRE 2022

10:00 – 20:00 Race office – ritiro pacchi gara Lungomare Vittorio Emanuele II

10:00 – 20:00 Expo Village Lungomare Vittorio Emanuele II

16:30 Commemorazione Alessio Bianchi Lungomare Vittorio Emanuele II

16:45 Briefing Swimrun Lungomare Vittorio Emanuele II

17:00 Swimrun Lungomare Vittorio Emanuele II

19:30 Briefing Challenge Sanremo – Distanza Media Lungomare Vittorio Emanuele II

SABATO 24 SETTEMBRE 2022

8:00 – 20:00 Race office, ritiro pacchi gara, registrazione Lungomare Vittorio Emanuele II

8:00 – 20:00 Expo Village Lungomare Vittorio Emanuele II

9:00 – 10:15 Zona cambio – Triathlon Sprint Lungomare Vittorio Emanuele II

10:15 Briefing Triathlon Sprint Lungomare Vittorio Emanuele II

10:30 Partenza gara – Triathlon Sprint (Donne) Bagni Paradiso

10:40 Partenza gara – Triathlon Sprint (Uomini) Bagni Paradiso

13:30 Cerimonia di premiazione Lungomare Vittorio Emanuele II

12:45 – 13:55 Zona cambio – Gare giovanili Lungomare Vittorio Emanuele II

dalle 14:00 Gare giovanili Lungomare Vittorio Emanuele II

DOMENICA 25 SETTEMBRE 2022

6:30 – 16:00 Ritiro pacchi gara, registrazione Lungomare Vittorio Emanuele II

6:30 – 8:00 Zona cambio – Distanza media Lungomare Vittorio Emanuele II

8:00 – 20:00 Expo Village Lungomare Vittorio Emanuele II

8:20 Partenza gara – Distanza media – UOMINI PRO Bagni Paradiso

8:22 Partenza gara – Distanza media – DONNE PRO Bagni Paradiso

8:24 Partenza gara – Distanza media – DONNE Age Group Bagni Paradiso

8:26 Partenza gara – Distanza media – STAFFETTE Bagni Paradiso

8:30 Partenza gara – Distanza media – UOMINI Age Group Bagni Paradiso

17:00 Cerimonia di premiazione Challenge Sanremo Teatro del Casinò di Sanremo

CHALLENGE SANREMO- Distanza media

Nuoto: 1 giro da 1,9 km. Giro unico con partenza dalla spiaggia dei Bagni Paradiso e uscita dall’acqua al Lido Imperatrice.

Ciclismo: 1 giro da 90 km. Giro unico. Lasciata la prima zona cambio, i partecipanti percorreranno la Pista Ciclopedonale del Parco Costiero del Ponente Ligure, in direzione Est, sino a Riva Ligure, prima di saltare sull’Aurelia. Poche centinaia di metri nell’abitato di Santo Stefano al Mare separano i triatleti dalla prima salita: si svolta a sinistra e si sale verso Terzorio, Pompeiana e Castellaro. Le pendenze non sono proibitive e rendono questa prima ascesa decisamente pedalabile: soltanto nell’ultima parte, si tocca il 10%. Successivamente, si scende verso Taggia, prima di ricominciare a guadagnare quota. Si percorre un falsopiano che segue il corso del torrente Argentina attraversando la località di Taggia per poi affrontare la svolta da cui inizia una lunga ascesa di 17 km che porta al passo Ghimbegna (quota 1030 m), dopo aver attraversato Argallo, Zerni e Vignai. Il dislivello positivo, che sfiora i 1500 metri, è terminato: ora si scende verso il livello del mare da Bajardo, Ceriana e Poggio di Sanremo, affrontando nel finale la celeberrima discesa della Classicissima Milano-Sanremo.

Corsa: 3 giri da 7 km. Pianeggiante e scorrevole la frazione di corsa, che si svolgerà nel tratto della pista ciclopedonale compreso tra Sanremo e Ospedaletti che prevede l’attraversamento del tunnel di Capo Nero e regala una meravigliosa vista mare.

Swimrun.  La prova di Swimrun si disputerà su una distanza totale di 11,250 km ci cui 8,7 km di corsa e 2,55 km di nuoto. La lunghezza massima della frazione di corsa è di 4,8 km, la lunghezza massima della frazione di nuoto è di 750 metri.

Triathlon Sprint. La gara si svolge in ottemperanza al regolamento tecnico della Federazione Italiana Triathlon. La frazione di nuoto, 0,75 km, prevede un giro unico in senso antiorario con partenza dalla spiaggia dei Bagni Paradiso e uscita dall’acqua al Lido Imperatrice. Il tracciato di ciclismo si svolge su giro unico da 20 km . La prima parte del percorso si sviluppa sulla pista ciclopedonale sino alle porte di Bussana. Qui la prima salita del tracciato che si conclude a quota 70 metri all’interno del centro abitato, alla cima di via Circonvallazione. La discesa ripida riporta i triatleti sull’Aurelia: da qui affronteranno i 10 km più famosi del ciclismo mondiale. Si imbocca la famosissima salita del Poggio, decisamente pedalabile (4% la pendenza media), prima di affrontare la discesa tecnica e veloce che conduce verso Sanremo e la seconda zona cambio. La corsa, un giro da 5 km, è completamente pianeggiante e si sviluppa interamente sulla Pista Ciclopedonale del Parco Costiero del Ponente Ligure.

PER ALESSIO BIANCHI 

Il Challenge Sanremo Swimrun di venerdì 23 settembre, come già annunciato, sarà intitolato ad Alessio Bianchi. Tesserato per la Riviera Triathlon 1992, molto conosciuto ed apprezzato nell’ambiente dello Swimrun di Italia ed Europa, Alessio ci ha lasciati prematuramente a fine luglio, colpito da un malore proprio mentre stava praticando lo sport che tanto lo appassionava. Come abbiamo già avuto modo di sottolineare, Alessio nuoterà e correrà sempre accanto a noi: sarà per sempre dei nostri. Inoltre, ricordiamo che mezz’ora prima della partenza della gara (ore 16:30), sarà ricordato Alessio e, in questa circostanza, gli sarà dato l’estremo saluto.

MEMORIAL GAVINO E TROFEO RAMBALDI

In occasione del triathlon sprint e del triathlon medio del Challenge Sanremo del 24-25 settembre, saranno assegnati due premi speciali: il Memorial Marco Gavino e il Trofeo Daniele Rambaldi.

Il migliore e la miglior frazionista della corsa della prova su distanza media (sono esclusi gli atleti Pro) riceveranno il riconoscimento intitolato a Marco Gavino, un giovane poliziotto deceduto durante una missione umanitaria in Kosovo, per tutti un grande amico e una persona dalle grandi qualità umane. La scelta di donare il Trofeo al miglior podista nasce dal passato di atleta di Marco, a sua volta valido e appassionato corridore.

Il Trofeo Daniele Rambaldi verrà assegnato al migliore e alla migliore atleta Under 23 che taglieranno il traguardo del Triathlon Sprint. Rambaldi ha lasciato un vuoto incolmabile nella vita di chi lo ha conosciuto anche solo per pochi minuti. Disponibilità, gioia di vivere, naturalezza, semplicità, simpatia, passione per lo sport, sincerità, lealtà sono solo alcune delle caratteristiche distintive di “Rambo” Danielone che dal ’92 è stato anima e motore della Riviera Triathlon 1992. In sua memoria, è stato istituito il Trofeo dedicato agli atleti emergenti proprio per sottolineare la sua naturale predisposizione a lavorare con i giovani.

PROGETTO CHARITY

È ancora attiva la raccolta fondi per l’acquisto di alcuni macchinari (saturimetri e cardiomonitor) per il reparto di pediatria dell’Ospedale di Imperia: oltre a devolvere una parte delle iscrizioni in favore di questa iniziativa, gli organizzatori dell’evento della Riviera Triathlon 1992 hanno attivato un sistema telematico per raccogliere le donazioni sulla piattaforma dedicata di Rete del Dono. Un forte sostegno a questa importante iniziativa sarà fornito da Sabrina Schillaci, ciclista e triatleta che darà una grande visibilità al progetto di Charity: oltre a gareggiare nella prova di media distanza del 25 settembre, Sabrina raggiungerà la Riviera dei Fiori in bicicletta ripercorrendo il percorso della Classicissima Milano-Sanremo. (RACCOLTA FONDI: https://www.retedeldono.it/it/progetti/riviera-triathlon-1992-asd/challenge-sanremo-charity-project)

Ce message d’erreur n’est visible que pour les administrateurs de WordPress

Erreur. Aucun flux trouvé.

Veuillez aller sur la page de réglages d‘Instagram Feed pour connecter votre compte.